Si, è possibile avere uno psicologo gratuito, gratis. C’è un modo per ottenere un percorso terapeutico con un professionista psicologo senza pagare nulla.

Psicologo gratuito

Dobbiamo rivolgersi al Servizio Sanitario, quindi:

  1. Andare dal nostro medico curante e prospettare il problema psicologico, o il nostro disagio davanti a particolari situazioni od emozioni di cui siamo affetti.
  2. Il nostro medico a questo punto ci fa una ricetta da presentare alla nostra Asl di competenza.
  3. Presentiamo al ricetta alla nostra ASL, paghiamo il ticket e ci prenderà appuntamento presso un Distretto di Salute Mentale.
  4. Ci presentiamo all’ambulatorio assegnato, facciamo un primo colloquio e dopo questo il medico deciderà se abbiamo bisogno di una terapia o meno.
  5. Seguiamo la terapia andando su appuntamenti stabiliti presso il centro.

Si tratta quindi di pagare il ticket e di avere la propria terapia.

Differenza tra psicologo gratuito e a pagamento

non ci sono differenze di formazione, ognuno ha effettuato il proprio percorso di studi e ognuno è iscritto all’albo degli psicologi.

La differenza è che uno ha deciso di eseguire prestazioni a pagamento presso un studio e uno presso il servizio sanitario (comunque pagato ma dallo stato).